domenica 21 maggio 2017

La torta tradizionale di Santa Rita


Questa è una ricetta antica e casalinga pugliese.

Questa antica ricetta della nostra tradizione mi è stata cortesemente data da un'amica. Era della zia Maria Magli Ruppi.
Ingredienti: gr. 500 di mandorle; gr. 500 di zucchero; 3 uova; 2 limoni; marmellata di pere q. b.
Procedimento: pelate le mandorle, dopo averle sbollentate, e tritatele finemente; quindi impastatele con lo zucchero e il succo di due limoni fino ad ottenere una pasta reale, aggiungete la corteccia grattugiata di un limone e lavorate ancora. 


 Incorporate nell'impasto i tre tuorli d'uovo e un albume montato a neve. 




 Ungete una tortiera con olio e ricoprite con carta oleata, anch'essa unta di olio. Versatevi metà del composto e spalmate su questo uno strato di marmellata di pere. 



 Coprite con il resto dell'impasto. Montate a neve i due albumi restanti e cospargeteli sulla superficie della torta. 



 Spolverate di zucchero a velo e infornate.
di Palmina Cannone
- See more at: http://www.osservatoriooggi.it/rubriche/cucina/878-dolce-di-santa-rita#sthash.OU8Ewctw.dpuf




La fiamminga (focaccia dolce)

la ricetta è tratta dal libro "La pasta madre " di Riccardo Astolfi
Ingredienti per una teglia da forno

200 g di pasta madre rinfrescata
300 g  di farina 0
150 g di acqua
30 g di burro morbido
30 g di zucchero di canna
un pizzico di sale

per completare
2 cucchiai di burro
2 cucchiai di zucchero di canna

Sciogliere la pasta madre nell'acqua e poi aggiungere successivamente tutti gli altri ingredienti.
Lavorare bene l'impasto che dovrà risultare morbido ed elastico
Fare lievitare in una ciotola coperto per circa 4 ore in un ambiente caldo
Togliere l'impasto dal contenitore, sgonfiarlo e operare una serie di pieghe


Lasciarlo riposare un'ora coperto e poi stenderlo nella teglia rivestita di carta da forno. Ancora riposo per circa due ore



Spargere sulla superficie lo zucchero di canna e il burro a fiocchetti , infornare a temperatura di 200°C per circa 20 minuti




sabato 20 maggio 2017

TORTA KINDER FETTA AL LATTE PER LA FESTA DELLA MAMMA

Tendenzialmente non amo riprodurre ricette "industriali", ma per la Kinder fetta al latte e per la  Kinder Pinguì ho deciso di fare un'eccezione, perchè sono davvero buonissime e dopo tutto niente di trascendentale: due torte con pasta biscotto e pan di spagna, farcite di crema con panna e cioccolato.
Cominciamo quindi con la Kinder crema al latte, che ho declinato in forma di torta dedicata alla festa della mamma.
Per questo l'ho decorata con panna montata appena appena edulcorata con zucchero al velo (panna chantilly) colorata con i coloranti alimentari e foggiata a guisa di rose

Partiamo dalla pasta biscotto:
Ingredienti:
5 uova divise
125 g farina debole
25 g cacao amaro
150 g di zucchero
un pizzico di sale e volendo farlo più alto un cucchiaino di lievito


MOntare i torli a spuma con 50 g di zucchero e le chiare a neve con i restanti 100 g



Setacciare insieme farina, cacao, sale e se si usa lievito.  Unirli facendoli cadere a pioggia ai torli montati e poi aggiungere delicatamente le chiare montate a neve



Portare il forno alla temperatura di 200°C e stendere con una spatola l'impasto su teglie coperte di carta forno ad un'altezza non superiore ai 4 cm


 Cuocere per non più di 10 minuti, sformare subito rovesciando l'impasto su canovaccio inumidito e zuccherato e levare la carta forno. Se il biscotto deve essere arrotolato, aiutandosi col canovaccio, arrotolarlo da caldo in modo che non si rompa.

Prepariamo la crema:

140 g di latte condensato
1 brick di panna vaccina da montare,
1 cucchiaino di miele




Montare la panna in un contenitore di acciaio  tenuto in frigorifero,così come le fruste. poi aggiungere il latte condensato e il miele abbassando la velocità delle fruste a 1.


La crema rimane morbida. Se si vuole una consistenza più budinosa si possono aggiungere due fogli di gelatina alimentare.

Preparare due dischi di biscotto . Mettere la crema al latte al centro - Decorare eventualmente a piacere









lunedì 15 maggio 2017

LEMON MELTAWAYS

Biscotti delicatissimi e friabili, versione originale inglese di una ricetta che Ada Boni riportava nel suo Talismano della Felicità e che mamma preparava per il tè.
Questa è ripresa dal blog "Di verde e di viola".

 Ingredienti

170 grammi di Burro 
110 grammi di Zucchero a velo
265 grammi di Farina tipo 00
50 grammi di Amido di Mais 
1/2 Vaniglia in baccello
Buccia di Limone 
1 cucchiaio colmo di Succo di Limone
1 pizzico di Sale
Zucchero al velo 





Mettere il burro con lo zucchero nella planetaria  e montare a spuma. aggiungere la buccia di limone e il suo succo. la vaniglia e il sale. Amalgamare bene
Setacciare la farina e la maizena a unirle al composto di burro 



Preparare due salsicciotti di circa 4 cm di diametro e avvolgerli nella pellicola alimentare.
Riporli in freezer   per un'oretta




Tagliarli a fette alte circa un cm e metterle nella leccarda del forno coperta con carta.



Cuocere per 10 minuti a 190°C facendo attenzione che non diventino scuri



Ancora caldi cospargerli con zucchrero al velo, in modo che venga assorbito


Una volta freddi, ripetere lo spolvero di zucchero al velo, che rimarrà così in superficie 


Pandoro gastronomico

Per il compleanno di Marcello tutti mi hanno richiesto il panettone gastronomico.
Benissimo. compro gli ingredienti, rispolvero la ricetta, comincio a preparare l'impasto...
Quando vado per tirare giù dai pensili lo stampo di carta... PANICOOOO!!! SONO FINITI!!!
Nelle ultime festività natalizie ho smaltito le scorte e sono rimasta senza.
E adesso? Idea!!!! metterò l'impasto nello stampo del pandoro. Quello è di alluminio ed è sempre con me.
Sarà una preparazione fortemente fuori tema ma pazienza, quel che conta è il pensiero.
Una volta sformato e raffreddato il panettone, pardon il pandoro, passiamo alla sua farcitura.

Ho preparato questi diversi tipi di farcitura:

  • gamberetti e surimi in salsa rosa
  • tonno, capperi e acciughe con uova sode e lattuga
  • prosciutto crudo con scaglie di grana 
  • mousse di prosciutto con lattuga.

Per tagliare bene il panettone è buona cosa prepararlo almeno il giorno prima. Poichè il pandoro ha una forma molto irregolare, per non sbriciolarlo troppo ho usato un coltello seghettato e l'ho tenuto  in frigorifero senza protezione per due ore.
Poi ho tagliato in dieci fette. Fosse stato il panettone ne avrei fatte solo 8 in modo da avere 4 dischi di tramezzini, ma il pandoro si restringe in cima e quindi il primo disco di tramezzini viene davvero piccolo e non basta per 4 persone .

Ripieno ai gamberetti e surimi
200 g di gamberetti
100 g di surimi
succo di mezza arancia 
qualche foglia di lattuga
salsa rosa (maionese con ketchup)
sgusciare e pulire i gamberetti, lessarli appena, mescolarli col surimi tagliato a rondelle  e condirli con la salsa rosa.
spalmare il composto su una fetta di panettone, coprire con le foglie di lattuga e con la seconda fetta di panettone 



Ripieno al prosciutto

100 g di prosciutto cotto
100 g di formaggio spalmabile (ricotta, philadelphia, mascarpone)
un pizzico di sale
lattuga.

Inserire nel mixer il prosciutto e il formaggio. aggiustare di sale
Spalmare sulla fetta e coprire con lattuga e con la seconda fetta




Ripieno al tonno e uova sode

100 g di tonno sott'olio
5 acciughe sott'olio
un cucchiaio di panna da cucina
un cucchiaino di capperi dissalati
due uova sode

Tritare nel mixer tutti gli ingredienti meno le uova
Spalmare la fetta di panettone, coprire con le uova a fette e con la seconda fetta




Ripieno al prosciutto crudo:
100 g di prosciutto crudo a fettine
50 g di grana in scaglie
burro (pomodorini per decorare)

Spalmare una fetta di panettone con burro morbido, coprire con il prosciutto, spargervi sopra le scaglie di grana e completare con ciliegini a fettine.
Chiudere con la seconda fetta di panettone imburrata




Torta di mais, mandorle, ricotta e limone

IN questo periodo lavoro tanto sui dolci e le torte.. e il mio giro vita ringrazia :D
questa ricetta mi ha ispirato immediatamente. Non contiene glutine, è un'ottima torta da credenza (cioè perfetta per un tè o una prima colazione) ed è facilissima da fare.
L'originale lo trovate qui

Ingredienti per uno stampo di 18 cm di diametro:
150 g di zucchero di canna chiaro 
buccia grattugiata di 2 limoni
3 uova
1 cucchiaino di estratto liquido di vaniglia 
50 ml di olio extravergine d'oliva
150 g di ricotta di mucca
100 g di farina di mandorle
100 g di farina di mais fumetto (in mancanza, fioretto)
30 g di maizena
1 bustina di lievito
succo di 1 limone
farina di mais e zucchero a velo vanigliato per decorare

In una ciotola ampia mescolate lo zucchero con la buccia di limone strofinando con le punte delle dita finché lo zucchero sarà impregnato.
Sbattete le uova con lo zucchero e l'estratto di vaniglia fino a ottenere un composto spumoso e gonfio.


Unite l'olio, sbattete ancora, unite la ricotta setacciata e mescolate delicatamente con una frustina.




In un'altra ciotola mescolate la farina di mandorle, la farina di mais, la maizena e il lievito setacciato. Aggiungete questo composto secco, poco per volta, al composto di uova, amalgamando delicatamente con la frustina.


Unite il succo di limone, mescolate e versate nello stampo. Se non usate uno stampo di silicone, rivestitelo di carta da forno o usatene uno a cerniera, perché la ricotta rende il dolce molto morbido e quest'ultimo potrebbe rompersi quando lo sformate.



Infornate in forno statico preriscaldato a 160° per 50 minuti. Controllate la cottura con uno stuzzicadenti. Sfornate la torta e lasciatela intiepidire nello stampo prima di sformarla. Se lo stampo non è in silicone, sformate la torta dopo 5-10 minuti e lasciatela raffreddare su una gratella.




martedì 2 maggio 2017

Torta cremosa alle fragole

INGREDIENTI PER 6-8 PERSONE CIRCA:

250 gr di Formaggio Quark (oppure ricotta)
150 gr di Zucchero  di canna integrale 
120 gr di Farina integrale 
3 Uova
100 gr di Olio di Semi monoseme es girasole, mais, arachidi
Mezza Bustina di Lievito per Dolci
400 gr circa di Fragole in pezzetti
Aromi vari a piacere (Facoltativo)



1- La Torta Cremosa alle Fragole si prepara in soli 10 minuti! Iniziamo preriscaldando il forno a 180°C e foderando con della carta forno una tortiera dal diametro di circa 22 cm, (ok fino a 24 cm di diametro) metterla da parte perché ci servirà più tardi.
2- Lavare ed asciugare le Fragole, eliminare il picciolo e tagliarle in pezzettini, mettere anch'esse da parte.
3- Versare all’interno di una ciotola capiente il formaggio, lo Zucchero, le Uova e l’Olio di Semi, mescolare gli ingredienti utilizzando un cucchiaio di legno. Sarà necessario mescolare giusto qualche attimo, gli ingredienti dovranno essere ben amalgamati tra di loro.



4- Aggiungere la Farina, il Lievito per Dolci e gli eventuali aromi facoltativi (buccia d’arancio, di limone e così via..) continuare a mescolare fino a quando tutti i grumi non saranno scomparsi.


5- Aggiungere le Fragole ed incorporarle al composto sempre mescolando. Versare il composto all’interno della tortiera precedentemente foderata. Infornare la Torta Cremosa alle Fragole a 180°C per circa 45 minuti.





la ricetta originale qui : http://blog.giallozafferano.it/pietrozanella/torta-cremosa-alle-fragole/